Guida agli insetti d'Europa

Autore: Bellmann H.

ISBN13: 9788866940609

  • In Offerta
  • €27,20

  • Prezzo di listino €32,00


Piccoli, affascinanti e importanti. Gli insetti sono il gruppo di animali più ricco di specie al mondo. Molte specie sono di grande utilità per l’uomo, altre rappresentano un anello importante della catena alimentare della nostra fauna. Questa guida naturalistica descrive circa 900 specie con oltre 1400 foto, offrendo una vasta panoramica della biodiversità dei nostri insetti. Fino a quattro fotografie per specie consentono di identificare con certezza Coleotteri, Imenotteri o Lepidotteri.

Guida insetti Europa Ricca Editore Bellmann interni foto

    • Completa: include tratti distintivi, comportamenti e stile di vita.
    • Extra: comprende molte larve e pupe.
    • In aggiunta: i più importanti aracnidi presenti nelle nostre case.

      Scopri la ricchezza e la varietà dello straordinario mondo degli insetti con questa guida aggiornata, un'opera di riferimento per entomologi di qualsiasi livello.

      Di seguito alcuni esempi di schede per il riconoscimento:

      Guida insetti Europa Ricca Editore Bellmann coleotteri Guida insetti Europa Ricca Editore Bellmann cicale
      Guida insetti Europa Ricca Editore Bellmann imenotteri Guida insetti Europa Ricca Editore Bellmann lepidotteri

      Pubblicato da Ricca Editore.

      Pag. 456, formato 13,5x19,5 cm., stampato su carta certificata FSC.

      A cura di Lars Wilker e Frank Hecker.


      INDICE

      Questo manuale
      Morfologia degli insetti
      La metamorfosi degli insetti
      Gli ordini degli insetti
      Abbreviazioni
      Identificazione degli insetti
      COLLEMBOLI, PROTURI
      DIPLURI, ARCHEOGNATI, ZIGENTOMI
      EFEMEROTTERI
      PLECOTTERI
      ODONATI
      BLATTOIDEI
      DERMATTERI
      MANTOIDEI
      ISOTTERI, EMBIOTTERI, FASMIDI
      ORTOTTERI
      PSOCOTTERI, TISANOTTERI, FTIRATTERI
      ETEROTTERI
      AUCHENORRINCHI
      AFIDI
      PSILLIDI, ALEURODIDI                   
      COCCIDI
      MEGALOTTERI, RAFIDIOTTERI
      NEUROTTERI
      COLEOTTERI                      
      STREPSITTERI / MECOTTERI / SIFONATTERI                          
      DITTERI
      IMENOTTERI
      TRICOTTERI
      LEPIDOTTERI
      ARACNIDI
      Tutela dell’ambiente
      Glossario dei termini tecnici
      L’autore / I curatori
      Bibliografia
      Indice analitico


      I manuali di identificazione di Heiko Bellmann, dottore di ricerca in Biologia, sono un punto di riferimento tra le guide da campo entomologiche e hanno già aiutato innumerevoli amanti della natura a conoscere meglio cavallette, api, vespe, formiche e ragni e, naturalmente, a poterli chiamare per nome. Oltre ai testi ricchi di informazioni e di facile lettura, sono spesso anche le straordinarie fotografie di questi animali a invogliare i lettori a non fermarsi all’identificazione della specie cercata, ma a sfogliare con piacere anche le restanti pagine, approfondendo la conoscenza delle altre specie descritte. Non c’è quasi specie che non si possa trovare nel suo enorme archivio fotografico, arrivato a quasi 70.000 scatti. E quando davvero non disponeva di una propria fotografia di una libellula, un ragno o una farfalla rara o difficile da individuare, conosceva sempre qualcuno che avrebbe messo volentieri a sua disposizione una propria foto. Del resto equivaleva a un’onorificenza vantare una fotografia della propria collezione in un “Bellmann”.

      Heiko Bellmann si laureò in Biologia a Göttingen e, dopo aver completato con successo anche il dottorato, seguì il relatore della sua tesi di dottorato all’Università di Ulm per insegnare e studiare gli insetti. Qui un’intera generazione di studenti ha frequentato con enorme piacere le sue lezioni, lo ha accompagnato nelle sue escursioni e ha conosciuto, apprezzato e utilizzato i suoi libri. Ma questi libri, unione perfetta di contenuti scientifici completi e ben documentati e di eccezionali immagini, sono stati qualcosa di molto speciale per una miriade di appassionati di natura, tanto in Germania quanto oltre confine. Molte delle sue opere sono state pubblicate anche in altri paesi europei, come Italia, Francia, Spagna, Polonia e Paesi Bassi, tanto che lo stesso Heiko Bellmann non era più in grado di seguire personalmente tutte le riedizioni e gli aggiornamenti dei suoi libri. Bellmann è scomparso, del tutto inaspettatamente, nel marzo del 2014.