Il dilemma della sfinge

Autore: Notarbartolo di Sciara G., Schewitzer J.

ISBN13: 9788874131204

  • In Offerta
  • €13,60

  • Prezzo di listino €16,00


L'intento del libro è di esplorare la natura complessa che è alla base delle relazioni tra uomo e altri animali. La Sfinge siamo noi: animali molto particolari, contraddistinti da una natura contraddittoria di predatori attanagliati dalla compassione per le nostre prede. Sappiamo che gli animli dotati di un sistema nervoso ben sviluppato comprendono il dolore. la paura, il piacere, la gioia e la tristezza. e non possiamo prescindere da tale consapevolezza quando interagiamo con loro. Come possiamo accettare, per esempio, che le balene, che sono capaci di comporre canti utilizzando strutture straordinariamente simili a quelle usate dai compositori umani, vengano cacciate e uccise attraverso atroci soffernze? I suggerimenti degli autori derivano dal buon senso senza dimenticare, tuttavia, il ruolo naturale di predatori e competitori, plasmato dall'evoluzione, che gli esseri umani ricoprono sul pianeta dalla notte dei tempi. Tali suggerimenti devono servirci per affrontare il conflitto morale che sorge in noi quando uccidiamo o mangiamo animali - azioni che possono essere eticamente ineccepibili -  e allo stesso tempo li amiamo, proviamo compassione per loro, e ci adoperiamo perchè le sofferenze da noi causate possano drasticamente diminuire. Malgrado non coincidano con quelle estreme dell'animalismo, le tesi di questo libro suggeriscono che solo rispettando il nostro senso di rispetto per la vita, comprendendo e accettando alcuni principi fondamentali, potremo essere in pace con noi stessi. Con la speranza, quindi, che una evoluta coscienza collettiva possa evitare enormi quantità di piccole e grandi sofferenze inutili per i nostri compagni di pianeta,a un costo, per l'essere umano, decisamente irrilevante.

Giuseppe Notarbartolo di Sciara Si occupa di problemi di tutela dei grandi animali del mare, tra cui balente, delfini, foche e squali. Ha rappresentato per anni l'Italia nella Commissione internazionale sulla caccia alle balene.

Jeff Schewitzer Ha compiuto studi di neurofisiologia negli squali, passando poi a occuparsi di questioni di sviluppo internazionale in campo di tutela dell'ambiente alla Casa Bianca.