L'acqua che beviamo

Autore: Temporelli Giorgio

ISBN13: 9788874130917

  • In Offerta
  • €17,00

  • Prezzo di listino €20,00


Gli italiani, pur essendo i maggiori consumatori al mondo di acqua minerale, spesso non sono in grado di leggere e interpretare l'etichetta posta sulle bottiglie. Nel volume sono affrontate con un'ottica distaccata e razionale alcune questioni, causa di equivoci, come il contenuto di sodio e di nitrati nelle acque, il mito della leggerezza, la presunta mancanza di controlli negli stabilimenti di imbottigliamento e l'ipotizzata pericolosità dei contenuti in PET. Completa l'opera la descrizione delle operazioni che caratterizzano i processi di potabilizzazione negli acquedotti i quali danno ai sottoprodotti di disinfezione (DBP), di cui mai si accenna in occasione di superficiali confronti tra acque potabili e minerali.

Le sorgenti, il ciclo naturale, gli elementi minerali, gli acquedotti, le acque minerali, quelle purificate... e alcuni allegati con i dispositivi di legge sono gli argomenti trattati nel libro, arricchito da moltissime tabelle di raffronto sui prodotti commerciali. La legislazione in materia distingue chiaramente i vari tipi di acque stabilendo, per ognuno, specifiche caratteristiche e proprietà. Di tutto questo anche il cittadino più attento sa ben poco ed è intento dell'autore fare luce sull'argomento.

INDICE

Introduzione.

Il consumo di acqua nella storia;

Il ciclo naturale dell'acqua;

Perché e cosa beviamo?;

Le acque potabili;

Le acque di sorgente;

Le acque minerali;

Le acque termali;

Acque purificate e addizionate;

Acqua in bottiglia o del rubinetto?

Appendice.