Testamento di un giardiniere

Autore: Jekyll Gertrude

ISBN13: 9788874131198

  • In Offerta
  • €18,70

  • Prezzo di listino €22,00


Il libro contiene la sintesi del pensiero maturo di Gertrude Jekyll, una delle figure che hanno maggiormente influenzato la storia del giardinaggio inglese del secolo scorso. Pubblicato per la prima volta nel 1937, cinque anni dopo la sua scomparsa, quest'opera racchiude articoli e annotazioni che l'autrice ha scritto per giornali e riviste specializzate in un arco di quarant'anni. Molti furono elaborati dopo la pubblicazione del suo ultimo libro avvenuta nel 1912, quando, nel fare il bilancio di una carriera durata tutta una vita, Gertrude Jekyll poté fermare sulla carta le sue esperienze di giardiniera di straordinario talento. Un talento e una carriera ancora oggi universalmente riconosciuti.

Formato 17x24 cm.

Gertrude Jekyll (1843 - 1932). Designer di giardini e prolifica scrittrice di giardino e giardinaggio. Amica e collaboratrice di Edwin Lutyens, ha scritto per molti anni per Country life e The garden e creato oltre 400 giardini, che si possono ancora ammirare in Gran Bretagna e in Nord America. Dei suoi tanti libri ricordiamo: Bosco e giardino, Il giardino dei colori e Old West Suerry.

Elena Alleva. Paesaggista, che fin da giovane ha seguito le orme di Ippolito Pizzetti, progetta giardini e parchi pubblici e privati. Collabora con quotidiani e riviste specializzate ed è responsabile della collana Piante e giardini.

INDICE

Introduzione
Prefazione
Cenni personali
Giardini di ieri e di oggi
Alcuni problemi di progettazione
Giardini d'acqua
La Bordura mista
I Colori in giardino
Rose botaniche e ornamentali
Il Giardino di primavera
Alcune famiglie di piante rustiche
Il Giardino d'inverno
Il Giardino delle felci
Uno sguardo al passato
Epilogo
Note
Indice analitico