Parola di Fiaba RSS

A proposito di imprinting Il termine imprinting è intraducibile: sta per stampaggio, «impressione»; starebbe a significare tutti quei casi nei quali un’impressione esterna altera il corso degli eventi biologici di un animale in via di sviluppo, cioè in crescita. I casi più noti sono quelli che riguardano il cosiddetto imprinting materno, quando per esempio un pulcino si «imprinta» alla schiusa sulla figura della madre e la segue pedissequamente, ventiquattr’ore su ventiquattro: essa diviene la propria immagine di riferimento, di attaccamento. Una sorta di sicuro approdo cognitivo, di linea di base per costruirci sopra un mondo fatto di altri esseri viventi,...

Leggi di più

L'Each-Uisge Anna la pastorella stava riposando, ma di tanto in tanto dava un'occhiata al bestiame al pascolo; in particolare sorvegliava Peggac, la piccola vacca bruno, perchè appena le si presentava l'occasione l'imprevedibile animale iniziava a girovagare, portandosi con sé il resto della mandria. Così, quando d'un tratto Peggac lanciò un muggito Anna volse subito lo sguardo nella sua direzione, e vide che prima Peggac e poi tutti gli altri animali si erano alzati sulle quattro zampe e fissavano una sagoma scura che si avvicinava dalla parte dei lochans (piccoli loch). La ragazza vide che si trattava di un cavallo dalla...

Leggi di più

Il corvo e il serpente C'era un saggio proveniente da Patala, di nome Dwikaiswara e riverito da tutti, che amava molto tutti gli animali e ne era ricambiato. Viveva in un ritiro alle pendici d'una montagna, per poter meglio espletare le sue devozioni nei confronti degli dèi. Un giorno, mentre andava verso la vetta del monte, trovò un granchio che si chiamava Astapada. Lo salutò e lo raccolse, ponendolo nella piega dei suoi vestiti, poiché appariva quasi privo di vita. Pensò il vecchio asceta: "Lo porterò a valle e lo libererò nel fiume per permettergli di continuare a vivere." Così...

Leggi di più

Maui, Oceania, Polinesia, Tahiti -

Maui tenta di catturare le isole Dai tempi molto antichi, immerse dentro il mare,le isole della Polinesiaformavano un bel bancodi pesci colorati,che nuotavano tra le onde di schiumae nei fondali silenziosi. Con le parole di questa antica canzone inizia l'invocazione del dio Maui, soprannominato il "dio dai mille aspetti", che ebbe l'idea di assemblare in una sola parcella di terra tutte le scaglie sparse nelle immense distese dell'oceano. Sì, perchè all'inizio le isole della Polinesia altro non erano che pesci che nuotavano liberamente negli spazi infiniti del mare. Poi, un bel giorno, Maui preparò il suo amo e chise ai...

Leggi di più

Peter Flanagan - FermanaghHenry Glassie 1972 Diceva una leggenda che se uno poteva afferrare un folletto, il folletto gli avrebbe detto dove si trovava una brocca pieno d'oro. Supponendo che ci sia dell'oro sepolto qui in Irlanda, in tutti quei forti.Si trovano sulla cima di tutte le colline.Pensano che siano stati fatti al tempo dell'invasione dei Danesi. I Danesi invasero l'Irlanda, vedete, tanto tempo fa - bene, un migliaio di anni fa. Non posso darvi la data precisa. E quelle erano le fortificazioni costruite contro di loro. I Danesi furono i primi popoli che invasero l'irlanda - solevano venire in...

Leggi di più