Parola di Fiaba RSS

La grande lotta con il guije Nell'anno 1932 ci fu una enorme carestia, non c'era modo di venirne fuori; allora dissi tra me e me: "bisogna agire con intelligenza, devo procacciarmi della mercanzia da vendere in campagna, girando da quelle parti trovo sempre qualcosa da mangiare". Avevo messo da parte circa dodici pesos, così mi comprai un cavallo, feci fare delle casse e le riempii di merce. La prima tappa che feci fu nella zona di Los Maestres. Uscii presto ed imboccai la Siguanea per arrivare fino a là accorciando la strada. Mentre stavo attraversando un ruscelletto che si trova...

Leggi di più

Tostato, battuto, filtrato Una volta l'uomo, terminata la giornata di lavoro, andò a passeggiare per i monti accompagnato dal suo "vecchio ronzino". Cammina cammina, giunse al bosco più fitto. Improvvisamente, alla luce della sera, si fermò a guardare uno strano arbusto dai cui rami traboccavano frutti colorati e rotondi. L'uomo rimase stupito. Mai, dai monti alle pianure, dalla cima della palma alla sua grotta, aveva visto qualcosa di simile. Decise di assaggiare un frutto per sapere che sapore avesse. Morse: era poco dolce e appiccicoso. Non si poteva mangiare. Ma pensò che se era spuntata dalla terra doveva essere di...

Leggi di più

Due pastori C'erano una volta due pastori che erano molto amici. Una sera, dopo aver fatto entrare il gregge delle pecore nel recinto, si sedettero su un enorme masso uno di fronte all'altro e iniziarono a discutere. All'imbrunire uno dei due pastori disse all'altro: "Vai a mungere due pecore e porta il latte così ceniamo". Quello prese un recipiente e nel buio entrò nel recinto, munse due pecore e portò il latte in direzione del masso. Durante il tragitto inciampò e cadde. "Cosa ti è successo?" domandò l'amico. "Sei per caso caduto, hai versato il latte?" "No, no," rispose il...

Leggi di più

Il cammello e la neve Un giorno di primavera, il cammello e la neve si misero a discutere e decisero di diventare amici e di aiutarsi a vicenda nei momenti di bisogno. Il cammello disse alla neve: "Sorella mia, ho anzitutto una preghiera da farti: se per caso ti capita di arrivare in autunno, dammi un preavviso di qualche giorno in modo che io riesca a prepararmi e a difendermi". La neve promise il suo aiuto, gli diede la sua parola e si allontanò. Fino all'autunno il cammello, ormai sicuro del attuo suo, passò le giornate allegramente sui verdi prati...

Leggi di più

La serva ladra C'era una volta un uomo che girava di paese in paese. Un giorno entrò in una moschea e una donna, che aveva la casa vicina, lo vide. Mandò la sua serva e gli disse: "Va' a chiedere a quell'uomo qual è il suo mestiere e la sua parentela, chi è e da dove viene". La serva andò e lo trovò seduto nella moschea. Gli disse: "La mia signora mi ha mandato a chiederti chi sei e da dove vieni, cosa fai e qual è la tua gente". Egli rispose: "Per Dio, sono un viaggiatore! Per quanto riguarda...

Leggi di più