Parola di Fiaba RSS

La serva ladra C'era una volta un uomo che girava di paese in paese. Un giorno entrò in una moschea e una donna, che aveva la casa vicina, lo vide. Mandò la sua serva e gli disse: "Va' a chiedere a quell'uomo qual è il suo mestiere e la sua parentela, chi è e da dove viene". La serva andò e lo trovò seduto nella moschea. Gli disse: "La mia signora mi ha mandato a chiederti chi sei e da dove vieni, cosa fai e qual è la tua gente". Egli rispose: "Per Dio, sono un viaggiatore! Per quanto riguarda...

Leggi di più

La moglie ingegnosa Dicono che questo episodio sia avvenuto al tempo di Yonsan'gun. Era costui un principe malvagio, crudele e vizioso, che fra le proprie turpi manie aveva anche quella di impossessarsi di tutte le donne d'una certa bellezza delle quali veniva a conoscenza. Un giorno, addirittura, il tiranno cominciò a mandare in giro per l'intero Paese i propri sgherri, affinché gli procurassero delle splendide ragazze con le quali potersi in seguito sollazzare. Ora, dovete sapere che nella capitale viveva una donna bellissima, moglie di un alto dignitario, al quale, peraltro, era fedelissima e devota. Non appena la notizia dell'efferato...

Leggi di più

L'amico sincero Una volta c'erano un padre e un figlio che vivevano insieme. Quando il figlio fu diventato adulto, il padre lo esortò a frequentare la società e a farsi degli amici. Passati tre anni, un giorno il padre chiamò a sé il figlio e gli chiese di quante persone fosse riuscito a diventare amico, in tutto quel periodo. Il figlio rispose che i suoi amici erano ormai moltissimi, ma il padre lo esortò a essere prudente, consigliandogli di mettere alla prova la sincerità di quegli "amici". Il figlio disse che non sapeva come fare, ma il padre ebbe una...

Leggi di più

Uomo o bestia Lieh Tzu Coloro che si somigliano nello spirito possono differire nella forma; e coloro che si somigliano nella forma possono differire nello spirito. Il saggio tiene in considerazione ciò che gli somiglia spiritualmente e ignora il simile nella forma. Gli uomini ordinari si attaccano invece al simile nella forma e tengono a distanza il simile nello spirito. "Noi amiamo e ci teniamo caro quanto ci rassomiglia" essi dicono. Tutto quanto ha una struttura di una certa altezza, e due piedi e due mani, e capelli sul capo e denti nella bocca, e cammina in posizione eretta, gli...

Leggi di più

L'Each-Uisge Anna la pastorella stava riposando, ma di tanto in tanto dava un'occhiata al bestiame al pascolo; in particolare sorvegliava Peggac, la piccola vacca bruno, perchè appena le si presentava l'occasione l'imprevedibile animale iniziava a girovagare, portandosi con sé il resto della mandria. Così, quando d'un tratto Peggac lanciò un muggito Anna volse subito lo sguardo nella sua direzione, e vide che prima Peggac e poi tutti gli altri animali si erano alzati sulle quattro zampe e fissavano una sagoma scura che si avvicinava dalla parte dei lochans (piccoli loch). La ragazza vide che si trattava di un cavallo dalla...

Leggi di più